Collaborazione con Alessandra Berioli

Psicologa ed esperta in Medicina Nutrizionale (approccio olistico)




Laureata in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, ho iniziato il mio percorso professionale nell’ambito del sociale, nel settore della formazione e dell’orientamento, aiutando le persone a sviluppare tecniche di comunicazione efficace ed altre skills professionali. Successivamente ho scelto di dedicarmi al settore giovanile dove ho lavorato con molte scuole affiancando gli adolescenti in abbandono scolastico al fine di aiutarli ad inserirsi nel mondo del lavoro. Questa mia attività si è concretizzata nella pubblicazione del libro “Penso positivo” all’interno dell’Enaip (Ente Nazionale ACLI Istruzione Professionale): una ricerca approfondita in diverse regioni italiane sul tema della disoccupazione giovanile.

L’arrivo del mio primo figlio ha coinciso con il primo trasferimento all’estero e con l’insorgere di diverse problematiche riguardanti la salute in seno alla famiglia, che hanno spostato il mio centro di interesse verso la medicina naturale e l’alimentazione per il benessere. La sosta in Australia e poi in Asia hanno fatto maturare in me la decisione di riprendere gli studi e di approfondire il tema della medicina nutrizionale : “il cibo come medicina”. L’approccio è olistico, ossia tiene conto della persona in tutte le sue sfaccettature. La “nutrizione secondo natura”, nel profondo rispetto della genetica e delle diversità individuali, ha, da quel momento, assorbito tutto il mio tempo e la mia attenzione. Le mie competenze psicologiche, unitamente ad una conoscenza approfondita del corpo umano, mi hanno permesso di raggiungere ed aiutare molte persone a recuperare il proprio stato di salute psico-fisica.

Così mi sono imbarcata in una nuova avventura, il theta healing, una tecnica di autoguarigione che va a scavare nel più profondo di ognuno di noi, fino ad arrivare al livello dell’anima. Ho preferito sperimentare prima su me stessa e poi su alcuni familiari e altre persone a me care e ho potuto riscontrare l’effettiva efficacia del metodo. Aggiungendo anche la dimensione spirituale all’approccio alla salute possiamo veramente dire di agire a 360 gradi sulla persona, con lo scopo di restituire a ciascuno un livello di benessere ottimale.

Sento che il mio scopo nella vita è quello di aiutare le persone a stare bene sotto ogni punto di vista. Per questo sono felice ed onorata di collaborare con altri professionisti che, come me, hanno deciso di mettere le proprie competenze e il proprio cuore a servizio degli altri.



15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti