Antiche tecniche energetiche

di Sabrina Mainolfi

Il campo energetico che delimita il nostro corpo prende una forma simile ad una bolla e viene chiamato Aura. Nel corso della vita il campo energetico può sporcarsi e accumulare “tossine” a seguito di emozioni negative che ci intossicano e che ci appesantiscono, arrecandoci stanchezza e affaticamento, fino a vere e proprie patologie. Per questo motivo è importante purificare e proteggere il nostro campo aureo.

A seguire, verranno illustrate alcune antiche tecniche che possono essere utilizzate quotidianamente.


Tecniche di purificazione

Doccia di sale (meglio quello rosa dell’Himalaya)

Accendere delle candele bianche e dell’incenso (salvia o palo santo). Entrare nella doccia, fare un impasto di sale e oli essenziali (salvia o altro a scelta), cospargersi il corpo con questo preparato e poi lasciare scorrere l’acqua sul proprio corpo per purificarsi.

Uovo

Prendere un uovo fresco e passarlo su tutto il corpo dalla testa ai piedi per far assorbire le energie negative e poi rompere l’uovo in un bicchiere con acqua per una successiva lettura.


Tecnica per riprendere energia

Ricapitolazione

Ritornare agli eventi che ci hanno creato disturbo nel passato, ricrearli e portarli al momento presente. Vado all’evento, inspiro da sinistra a destra e espiro (spazzante) da destra a sinistra. Ripetere per ogni evento che ci ha ferito.

Prendere energia dall’utero

Donna in piedi o seduta con occhi che guardano l’utero (cassa di risonanza cosmica). Fare un solo respiro lungo che segue una luce che parte dall’utero e va dietro la schiena con prima fermata sulle scapole, una seconda fermata sul terzo occhio e una terza e ultima fermata all’utero e quindi buttare l’aria fuori. Ripetere più volte.




Mangiare il sole, all’alba e al tramonto

Mettiti di fronte al sole, scopri la zona del plesso, manda la luce nella ghiandola pineale e butta fuori l’aria chinandoti verso il basso. Poi guarda il sole con bocca aperta senza respirare, al limite della respirazione metti la lingua sul palato, ingoia la saliva e fai un respiro liberatorio.



Tecniche di protezione energetica

Visualizza la persona con cui hai un problema, inizia a parlarci, spiegando le tue intenzioni di pacificazione, mettendo in evidenza che la tecnica che userai servirà a proteggerti mettendo a distanza tale persona. Posizionati come nel disegno, inspira e poi dai un colpo secco con la mano verso la persona che hai visualizzato di fronte a te, espira dicendo la parola MASSSSSSSSRA.

Posizionare una fascia di cotone rossa sotto l’ombelico per protezione. Il punto più debole è posizionato due dita sotto l’ombelico.


© 2020 Il Portale delle Anime.  All rights reserved.

50 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti